ISCHIA – MONOPOLI 1 – 2

Ischia Isolaverde 3-5-2: Iuliano( 46’Modesti), Florio, Porcino, Bruno, Savi, Sirigu (76’D’angelo), Kanoute, Palma (53′ Moracci), Gomes, Di Vicino, Armeno.

In panchina: Guarino, Vandam, Acampora,Spezzani, Pistola, Manna e Belmonte. All. Porta

Monopoli: 3-5-2: Pisseri, Esposito, Bacchetti (39′ Ferrari), Luciani, Meduri, Pinto, Viola, Tarantino, Gambino, Romano, Croce (91′ di Mariano).

In panchina: Pellegrino, Castaldo, Bei, Mercadante, Difino, Battaglia, Djuric, Ricucci, Rosafio, Lescano. All. D’Adderio

reti 11′ bacchetti, 22′ Gomes, 55′ Gambino

 Uno stadio deserto, forse più tifosi ospiti che isolani, il che la dice lunga ormai sull’indifferenza e la disaffezione di tifosi e sportivi. E, soprattutto, una squadra che dopo i timidi segnali di risveglio di Benevento è tornata a mostrare il suo encefalogramma piatto. L’Ischia Isolaverde esce sconfitta anche da un Monopoli che è apparso tutt’altro che una corazzata. Nel primo tempo Gambino ha portato avanti i pugliesi, prima che Gomes mettesse le cose a posto con un bel colpo di testa. Ma dopo dieci minuti della ripresa biancoverdi ancora in vantaggio su Bacchetti e da quel momento si spegne la luce. L’impressione è che di qui alla fine sarà un autentico calvario e che anche nei play off servirà davvero più di un miracolo…

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Servizio Fotografico di

NICOLA TRANI
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

LP

Ischia vs Paganese foto N TRANI20162303 (27)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (23)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (34)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (57)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (125)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (136)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (150)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (201)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (287)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (298)

Ischia vs Monopoli foto N TRANI 20160410 (311)

Ischia vs Paganese foto N TRANI20162303 (60)

Ischia vs Paganese foto N TRANI20162303 (89)

Ischia vs Paganese foto N TRANI20162303 (168)

Ischia vs Paganese foto N TRANI20162303 (215)

Ischia vs Paganese foto N TRANI20162303 (249)

Ischia vs Paganese foto N TRANI20162303 (290)Ischia vs Paganese foto N TRANI20162303 (322)

Ischia vs Paganese foto N TRANI20162303 (401)

Il Servizio  Fotografico

è stato realizzato da

NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

09/04/2016 · La notizia del giorno, Sport

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Servizio Fotografico di

NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

ISCHIA  –  FICELIS ANDRIA 0 – 0

Ischia F Andria foto n TRANI (2)

Quel tiro cross di Florio finito all’incrocio dei pali dopo pochi minuti, lasciava presagire un sabato di riscossa ed invece le cose non sono andate così. L’Ischia delude terribilmente con una prestazione scialba e senz’anima in un sabato importantissimo al cospetto di un’Andria ormai salvo e dunque senza particolari necessità di giocare col coltello tra i denti. Ed invece al Mazzella finisce 0-0 e le occasioni migliori – almeno tre nette – ce le hanno proprio i pugliesi. Che, tra l’altro, falliscono a venti dalla fine il rigore con Bollino (nella circostanza espulso Moracci) che avrebbe definitivamente steso l’undici di Di Costanzo. Ma questo punticino, vista la classifica, non può nemmeno essere definito una minestra riscaldata…

Ischia F Andria foto n TRANI (146)

Ischia F Andria foto n TRANI (200)

Ischia F Andria foto n TRANI (201)

Ischia F Andria foto n TRANI (209)

Il Servizio fotografico

è stato realizzato da

NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Testo di

NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

ISCHIA – LECCE  0 – 3

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (13)

****************************************

IL COMMENTO

di NICOLA TRANI

*********************************************

Ancora una volta l’ischia di Mr. Di Costanzo costretta a capitolare. Il Lecce di Bragliaè sembrato troppo forte per gli ischitani che ad onor del vero erano in formazione leggermente rimaneggiata. Capitan Armeno fuori, Kanoutè febricitante e quasi subito l’infortunio, speriamo non grave , a Filippo Florio. La gara per i primi 20 minuti è stata anche combattuta ma l’Ischia aveva davanti a se “ tanta roba”, un Lecce in piena rincorsa al Benevento che guida la classifica con un punto di vantaggio sui salentini. I gialloble tuttavia non hanno mai dato l’impressione di poter impensierire la forte retroguardia leccese tutt’altro, si sono sgonfiati al primo gol di Moscardelli, autore a fine partita di una doppietta. Non c’è stata più gara il Lecce ha orchestrato il gioco a suo piacimento ed a poco sono serviti i tentativi di incursione di Kanoute e Gomes. La sfortuna, e l’ischia ne sta avendo tanta, ha voluto poi che al rientro in campo, al 2? Del 2T. Moscardelli, ancora lui insacca lo 0-2 lasciando gli isolani storditi come un pugile al centro del ring. Certo, come ha dichiarati Mr. Di Costanzo, è un periodo nero, non ce ne va bene una ma se si va ad esaminare attentamente la gara odierna e pure la precedente , ci ritroviamo nostro malgrado a dover fare i conti con una linea difensiva non proprio impeccabile. Una decina di gol sul groppone, nelle ultime gare, non sono pochi. Sicuramente quella di oggi era una gara difficilissima da affrontare non era oggi che si doveva per forza vincere ma, allora vinciamo con le nostre concorrenti, quelle alla nostra portata. Diversamente diverranno un miraggio anche i Play out.

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (20)

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (30)

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (33)

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (65)

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (92)

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (108)

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (111)

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (168)

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (180)

Ischia Vs Lecce foto N Trani 20162702 (257)

il servizio dallo Stadio Enzo Mazzella

di Fondobosso a Ischia

è stato realizzto da

NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

01/03/2016 · La notizia del giorno, Sport

melfi-1-650x450

La strada per la salvezza è dura, durissima, anzi ormai lo spettro dei play out appare quasi inevitabile. In una domenica in cui volevano cuore, polmoni, e grinta, l’Ischia viene travolta a Melfi giocando una prestazione oscena sotto tutti i punti di vista. Ai lucani bastano 23 minuti per stendere gli uomini di Di Costanzo: dal 9′ al 23′ è un quarto d’ora da incubo caratterizzato dalle reti di Giacomarro, Canotto e Masini. Il resto, naturalmente, è pura accademia con i padroni di casa che non hanno alcuna difficoltà a conservare il vantaggio, perchè i gialloblu sono assolutamente inesistenti. E adesso si mette veramente male

21/02/2016 · La notizia del giorno, Sport

***********************************************************

La manifestazione ha avuto luogo nel salone delle feste e conferenze del Grand’Hotel Re Ferdinando della Dimhtels a Ischia – presenti l’autore del libro, il sindaco di Bacoli, il vice sisndaco di Ischia e numerosi ex calciatori della Ischia del passato- donata  una maglia personalizzata all’ ex bomber dell’ischia delle grandi battaglie sportive sul vecchio Rispoli, salvatore Di Meglio

**********************************************************************

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Servizio Particolare

di GIOVAN GIUSEPPE LUBRANO

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

SAM_5675

SAM_5668

SAM_5670

SAM_5671

SAM_5682

SAM_5683

SAM_5681

SAM_5696

SAM_5699

SAM_5698

SAM_5690

SAM_5688

SAM_5686

SAM_5693

SAM_5695

SAM_5700

SAM_5702

SAM_5704

SAM_5705

SAM_5706

SAM_5707

SAM_5708

SAM_5677

SAM_5678

SAM_5679

SAM_5676

SAM_5712

SAM_5714

SAM_5717

SAM_5718

SAM_5719

SAM_5721

SAM_5723

SAM_5725

SAM_5729

SAM_5742

SAM_5747

SAM_5749

SAM_5753

SAM_5762

SAM_5750

SAM_5772

SAM_5770

SAM_5768

SAM_5777

SAM_5778

SAM_5785

SAM_5780

SAM_5786

SAM_5685

SAM_5790

SAM_5797

SAM_5798

SAM_5799

SAM_5819

SAM_5823

SAM_5825

SAM_5827

SAM_5829

SAM_5813

SAM_5831

SAM_5815

SAM_5817

SAM_5832

SAM_5833

SAM_5838

SAM_5839

SAM_5840

SAM_5841

SAM_5844

SAM_5842

 SAM_5846

SAM_5852

SAM_5847

SAM_5848

SAM_5849

SAM_5851

SAM_5853

SAM_5854

SAM_5855

IL Servizio Particolare

è stato realizzato da

GIOVAN GIUSEPPE LUBRANO

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Servizio Fotografico

di NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

ISCHIA – CATANIA  2  –  0

Le formazioni:

ISCHIA ISOLAVERDE: Iuliano, Bruno, Porcino, Filosa, Moracci, Spezzani, Armeno (87′ Acampora), Florio, Gomes Aladye, Di Vicino (89′ de Clemente) Kanoute (73′ Pepe). A disp. Modesti, Savi, Guarino, Manna, Barbosa, Palma. Allenatore: Nello Di Costanzo.

CATANIA: Liverani, Garufo, Nunzella, Agazzi, Pelagatti, Bergamelli, Calderini, Di Cecco (89′ Musacci), Calil, Pessina (46′ Lupoli), Falcone. A disp. Logofatu, Ferrario, Bastrini, Musacci, Di Stefano, Gulin, Lupoli, Felleca. Allenatore: Giuseppe Pancaro.

ARBITRO: Alessandro Chidemi di Viterbo (Ass. Massimo Manzolillo di Sala Consilina e Giuliano Parrella di Battipaglia)

RETI: 27′ Moracci, 64′ Kanoute

AMMONITI:  Bruno, Porcino, Pessina, Pelagatti

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (200)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (123)

ISCHIA – CATANIA  2  –  0

Un gol per tempo ed un incubo finalmente cancellato. Dopo oltre tre mesi l’Ischia Isolaverde torna alla vittoria e probabilmente lo fa proprio nella domenica più difficile, opposto ad un Catania che oltre che blasonato era uscito anche rinforzato dal mercato invernale. Gialloblu in vantaggio a metà del primo tempo con una punizione non impossibile di Moracci, sulla quale è evidente l’errore del portiere siciliano Liverani. Nella ripresa Kanoute sigla il raddoppio poi l’undici di Pancaro si sveglia nel finale quando è ormai tardi: un paio di mischie in area ed una traversa centrata, tutto qui e dunque decisamente troppo poco per i rossoblu che devono presumibilmente dare l’addio al sogno play off. L’Ischia, invece, può far festa e tornare a sperare nella salvezza diretta

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (65)

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (39)

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (70)

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (75) Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (127)

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (171)

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (185)

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (193)

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (200)

Ischia Vs Catania foto N TRANI 20160206 (220)

07/02/2016 · La notizia del giorno, Sport

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Testo e Fotografie

di NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Termina a reti inviolate il match con i siciliani.

Ischia Vs Messina foto N TRANI 20160124 (8)

Ischia: Iuliano, Bruno, Sirigu, Filosa, Moracci, Calamai, Florio (90′ Manna), Spezzani, Kanoute, Porcino, Orlando (74′ Palma). A disposizione Modesti, Guarino, Savi, De Clemente, Di Bello, Passariello, Moreira Barbosa. Allenatore: Nello Di Costanzo.
Messina: Addario, Barilaro, De Vito, Baccolo, Martinelli, Burzigotti, Fornito (79′ Zanini), Giorgione, Tavares, Gustavo (84′ Biondo), Leonetti (63′ Salvemini). A disposizione: Berardi, Frabotta, Parisi, Russo, Bossa, Barraco. Allenatore: Arturo Di Napoli.
Arbitro: Nicolo’ Sprezzola di Mestre
Assistenti: Andrea Costantini di Pescara e Fernando Cantafio di Lamezia Terme
Ammoniti: 22′ Fornito, 27′ Kanoute, 28′ Barilaro, 52′ Moracci, 69′ Giorgione, 80′ Spezzani
Recupero: 1′ pt e 5′ st

Nemmeno l’avvento del nuovo tecnico, Mr. Di Costanzo è riuscito ad indirizzare i gialloblu su di una nuova strada. Una partita deludente , tra due squadre deludenti, pochissime le emozioni vissute sul prato del “ Mazzella” con il contagocce. Due squadre imbrigliate nella loro mediocrità. Dagli uomini di Di Napoli forse ci si aspettava qualcosina in più ma i siciliani non hanno destato una buona impressione, anzi, è stata dell’Ischia l’azione più pericolosa della gara. Correva il 7’ quando Orlando mette una palla nell’area piccola che doveva solo essere spinta dentro e che incredibilmente Porcino manda molto al di la della traversa. Altra occasionissima al 16’ con Sirigu che si trova tra i piedi la palla del vantaggio ma per il rimpallo strano della stessa non riesce ad insaccare. C’è da dire che al 9’ il messina ha impensierito un attento Iuliano con Fornito che si insinua in area e semina il panico. Al 10’ del 2 tempo Iil messina vicino al gol con Gustavo. Solo un miracolo di Iuliano riesce a tenere in pari il risultato. Si racchiude in queste poche righe la gara odierna che avrebbe potuto rilanciare gli isolani, considerato il modesto Messina . unica nota positiva , aver mosso la classifica. Non sarà facile il cammino dell’ ischia verso la salvezza ma la squadra supportata ancora oggi da circa 500 tifosi ha il dovere morale di crederci e di provarci.

                                                                                                                                                            NICOLA TRANI

Ischia Vs Messina foto N TRANI 20160124 (35)

Ischia Vs Messina foto N TRANI 20160124 (48) Ischia Vs Messina foto N TRANI 20160124 (84)

Ischia Vs Messina foto N TRANI 20160124 (91)

Ischia Vs Messina foto N TRANI 20160124 (107)

Ischia Vs Messina foto N TRANI 20160124 (160)

Ischia Vs Messina foto N TRANI 20160124 (204)

Ischia Vs Messina foto N TRANI 20160124 (205)

Il servizio con Fotografie e Testo

è stato realizzato da

NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

25/01/2016 · Sport

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Servizio Fotografico e Testo

di NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Ischia, male la prima.
Isolani sconfitti nella prima del 2016

ISCHIA-COSENZA 1-2

MARCATORI Tedeschi (C) al 46’ p.t.; Porcino (I) al 24’ e Arrigoni (C) al 39’ s.t.

ISCHIA (4-4-1-1) Iuliano; Florio (dal 40’ s.t. Manna), Filosa (dal 15’ s.t. Moracci), Patti, Bruno; Armeno, Spezzani, Izzillo, Porcino; Calamai (dal 41’ s.t. Meduri); Kanoute. (D’Errico, Guarino, Savi, Palma, Mancino, De Clemente). All. Bitetto.
COSENZA (4-4-2) Perina; Corsi, Tedeschi, Blondett, Ciancio; Criaco, Fiordilino (dal 29’ s.t. Cavallaro), Arrigoni, Statella (dal 41’ s.t. Pinna); Raimondi (dal 20’ s.t. Vutov), Arrighini. (Saracco, Di Somma, Guerriera, Minardi). All. Roselli.
ARBITRO Pagliardini di Arezzo.
NOTE Ammoniti Patti, Vutov, Armeno, Iuliano e Filosa. Angoli 7-2. Al 32’ p.t. Iuliano para un calcio di rigore a Raimondi.

****************************************************

IL COMMENTO ALLA PARTITA

Sarebbe stato giusto il pareggio ma come noto, con i se e con i ma, non si fa la storia, ne tantomeno i risultati. Per gli ultimi, ci vuole chi fa gol e chi fa gol l’Ischia non ce l’ha.
Gli uomini di Bitetto sono ancora orfani dell’attaccante Fall e dell’altro attaccante Orlando. Il solo Kanoutè a tentare di impensierire la difesa avversaria che soprattutto nella prima frazione di gara, soffre le sortite avversarie del senegalese. Bitetto schiera il nuovo acquisto Spezzani che va ad infoltire un centrocampo in cui manca Nicola Mancino (contestato da una parte del pubblico) dato in formazione ma sostituito poco prima di entrare in campo per il riacutizzarsi di un fastidio muscolare.
L’Ischia, affronta con determinazione la gara sperando di fare il primo risultato utile dell’anno e tutto sommato non demerita, si avvicina pericolosamente a Perina che a fine partita risulterà uno dei protagonisti della gara e riesce ad arrivare in porta diverse volte, facendo anche intravedere quelle trame di gioco che avevano illuso i tifosi ad inizio campionato. L’occasione più pericolosa, manco a dirlo con Kanoutè che purtroppo, nella circostanza esalta le qualità di Perina che compie uno strepitoso intervento su tiro da distanza ravvicinata. Come spesso succede nel calcio, chi sbaglia, paga. Sul capovolgimento di fronte il Cosenza conquista un calcio d’angolo sulla battuta del quale svetta alto Tedeschi che batte Iuliano il quale si era reso protagonista precedentemente per aver parato un rigore a Raimondi.
Il gol subito dall’Ischia allo scadere del primo tempo, non sembra impensierire gli isolani che si presentano subito dalle parti di Perina con una bella azione conclusasi da Kanoutè che colpisce il palo interno con la palla che ritorna in campo.Le squadre si affrontano a viso aperto e l’Ischia tiene testa ad un Cosenza arcigno che nel secondo tempo spreca almeno 2 palle gol.I gialloblu riescono a trovare il gol del pareggio con Porcino che con un diagonale preciso e potente insacca alla sinistra di Perina. Il cosenza inserisce Cavallaro, Pinna e Vutov per dare vigore alla manovra diventata faticosa sul terreno pesante del “Mazzella” . I cosentini riescono a portare i tre punti a casa con il gol di Arrigoni che al 38’2.T insacca alla destra di Iuliano una punizione diretta concessa al limite dell’area isolana.
Non fa risultato l’Ischia anche se non ha demeritato, giocando sicuramente meglio rispetto alle ultime gare. Si soffre l’assenza di attaccanti ma si soffre di più l’assenza di un uomo affidabile nella linea difensiva e chissà che non si accelleri la trattativa per il ritorno in gialloblu di Sirignano.

                                                                                                                                                                  NICOLA TRANI
                                                                                                                                                       Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (3) - Copia Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (22) - Copia

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (29) - Copia Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (40) - Copia

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (70) - Copia

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (108)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (116)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (117)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (118)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (123)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (128)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (159)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (164)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (175)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (179)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (199)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (200)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (204)

Ischia Vs Cosenza foto N TRANI 20160109 (206)

Il Servizio con Fotografie e Testo

è stato realizzato

da NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

10/01/2016 · Senza categoria, Sport

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Servizio con Testo e Foto

a cura di

NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

IschiavsBenevento foto N Trani (26) - Copia

ISCHIA  –  BENEVENTO  0 – 0

ISCHIA  Iuliano; Bruno (79′ Meduri), Moracci, Patti, Florio; Izzillo, Calamai, Armeno; Mancino; Kanoutè (91′ Manna), Orlando.
A disp.: Mirarci, Guarino, Savi, Bargiggia, Porcino, Palma.
All.: Bitetto
BENEVENTO  Gori; Pezzi, Mattera, Lucioni, Mazzarani; Cruciani, De Falco (76′ Troiani), Del Pinto; Melara, Mazzeo (64′ Ciciretti), Di Molfetta (64′ Cissè).
A disp.: Piscitelli, Som, Bonifazi, Porcaro, Padella, Marano, Petrone.
All.: Auteri
ARBITRO: Rossi di Rovigo
ASSISTENTI: Abruzzese di Foggia e Cipressa di Lecce
RETI:
ANGOLI: Is 4 – Bn 9
AMMONITI: 13′ Pezzi (B), 86′ Mattera e Ciciretti, 89′ Troiani (B), 51′ Florio (I), 66′ Kanoutè (I),
FALLI COMMESSI: Is 14 – Bn 11
FUORIGIOCO: Is 1 – Bn 0

RECUPERO: 0′ pt – 3′ st

**************************************************

COMMENTO ALLA PARTITA

Buon pareggio dei gialloble contro gli “ Stregoni”ITA

Finisce a reti bianche l’anticipo dicampionato tra isolani e sanniti, una partita non proprio esaltante anche se giocata ad un buon ritmo. Il vento a farla da padrona, non ha permesso alle due contendenti di sviluppare un gioco fluido ed è evidente, analizzando i dati della gara che tiri in porta ce ne sono stati pochissimi. Entrambe le squadre, tuttavia hanno avuto la possibilita di andare in rete senza sfruttarla. Tra i Sanniti, l’ex Peppe Mattera mentre tra le fila degli ischitani era schierato un altro ex della gara, Yaya Kanoute. Le squadre si sono affrontate a viso aperto senza che però ci fosse il dominio di una sull’altra. Certo il Benevento nella seconda parte di gara ha avuto un maggior possesso palla che però non ha saputo produrre risultati apprezzabili. Tre le occasioni da gol del primo tempo, al 6’ Cruciani quasi fa gol al 16’ invece è Mazzeo che impegna l’estremo difensore isolano ed al 35’ Mancino su punizione dal limite costringe Gori ad allungarsi nell’angolo basso alla sua destra per evitare il gol. Queste le fasi salienti della prima frazione di gara. La seconda metà della gara comincia con una fortunosa ma incredibile occasione gol di orlando a seguito di un retropassaggio alto della difesa beneventana fatta al proprio portiere. Orlando quasi ci arriva con i piedi ma non riesce a toccare la palla che diverrà possesso del portiere. Come detto sopra il Benevento fa più possesso palla ed al 15 2t. Cruciani colpisce di testa un bel cross proveniente dalla destra impegnando centralmente Iuliano ed ancora al 18’ 2t Mazzarani colpisce in pieno la traversa. All’81’ l’ultima occasione gol di Lucioni che spreca mandando sul fondo. Un buon risultato comunque, considerato che il Benevento è organico di tutto rispetto, costruito per i piani alti della classifica dove ora vi soggiorna al 4° posto. Un piccolo passo avanti, ottenuto contro una leader del campionato.

                                                                                                                                                                                                    NICOLA TRANI

IschiavsBenevento foto N Trani (14) - Copia

IschiavsBenevento foto N Trani (19) - Copia

IschiavsBenevento foto N Trani (32) - Copia

IschiavsBenevento foto N Trani (38) - Copia

IschiavsBenevento foto N Trani (48) - CopiaIschiavsBenevento foto N Trani (11) - Copia

Il Servizio

è stato rferalizzato da

NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

23/11/2015 · La notizia del giorno, Sport

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Servizio con Testo e Foto

di

NICOLA TRANI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Kanoutè per im

Ischia: vittoria preziosa ad Andria
Kanoute e Florio per una storica vittoria.

Storica vittoria dell’ischiaisolaverde al “Degli ulivi” di Andria. Una vittoria maturata in rimonta con i gol del rientrante Kanoute e del difensore ischitano Pippo Florio. Tre punti preziosissimi conquistati su un campo da sempre ostico per gli isolani che hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo soprattutto nel finale della gara durata 96 minuti.
Gli uomini di Bitetto hanno sofferto nella prima parte di gara facendosi schiacciare troppo dai pugliesi che hanno cercato da subito la via del gol, al 3° la prima occasione gol per la Fidelis Andria con Kristo che gira di testa impensierendo non poco Iuliano. 3 minuti dopo il primo tiro dell’Ischia con Izzillo. I pugliesi sono tuttavia piuttosto pericolosi con il tridente offensivo formato da Morra Kristo e Strambelli. Il possesso palla decisamente del’Andria non aiuta gli isolani ad imbastire buone trame di gioco. Al 17° il gol del vantaggio dei padroni di casa. Il croato Kristo, si libera bene in area del diretto avversario ed esplode un diagonale che viene incolpevolmente deviato da Filosa e finisce alle spalle del portiere gialloblu. Gli uomini di Bitetto sembrano reagire alla rete subita e cercano di organizzare il gioco ma i pugliesi chiudono bene e ripartono. Al 41 Mancino incredibilmente trovatosi davanti al portiere avversario spreca la più ghiotta delle occasioni gol calciando debolmente tra le mani di Polizzi. Nelle file dell’Ischia nella seconda metà di gara si rivede Mamadou Kanoute rimasto fuori per infortunio nelle ultime 4 gare Il senegalese ex Benevento dimostra di essere subito in partita mettendo in apprensione con la sua verve la retroguardia avversaria ed al 14′ 2T. Trova la via del gol piazzando la palla alla sinistra di Polizzi. La fidelis Andria, sembra accusare il colpo e l’Ischia sembra voler insistere nella pressione sugli avversari per cercare di far risultato. Al 26’2T il gol vittoria degli isolani con Pippo Florio che raccoglie una palla vagante nell’area dopo un batti e ribatti e da posizione defilata mette nel sacco. I pugliesi hanno un brutto risveglio e si lanciano a testa bassa verso il pareggio. Al 29 ancora Kristo fallisce il pari ma un minuto dopo Orlando ha la possibilità di andare in gol ma non concretizza. Dopo una girandola di sostituzioni e due occasionissime per l’Andria di pareggiare, al 41’2T. Con Bangoura ed al 43’2T con Cianci termina la vittoriosa gara dell’I schia durata oltre 6 minuti oltre il 90′.

                                                                                                                                                                             Nicola Trani

Florio x im